Moncler Classic Knit Beanie

Brand antichi Vionnet, Hubert de Givenchy rivivono una seconda giovinezza. E dal passato riemergono, parlando il linguaggio di oggi. Come Balenciaga: allo stilista Cristòbal si dedica un museo nella città in cui è nato, a Guetaria, mentre Nicolas Ghesquière riproietta il brand nelle passerelle più contemporanee.

Non appena il vetro ha ceduto, in due si sono lanciati dentro e hanno arraffato da rastrelliere e espositori tutto quello che hanno potuto. Decine di capi griffati (Ferragamo, Moncler, Lanvin, Prada, solo per citarne alcuni): giacche e abiti da donna, ma soprattutto pellicce e giubbotti. L ?scattato ma i malviventi sono stati rapidissimi, e prima che sul posto arrivassero i vigilantes del servizio privato e i carabinieri la banda era sparita.

Carine Roitfeld ha curato una sfilata di abiti ispirati alla Golden Age of Hollywood, realizzati per l’occasione da Alexander McQueen, Chanel, Dior, DSQUARED2, Elie Saab, Gucci, Kenneth Cole, Marchesa, Moncler, Prada, Ralph Lauren, Redemption, Saint Laurent, Tom Ford, Versace tra gli altri. Trenta tra le top model del momento hanno sfilato per lo show e successivamente la collezione è stata messa all’asta, raccogliendo più di 3 milioni di dollari. Quanto all’asta, tra le cose notevoli una partita a calcio con il supercampione Beckham e 10 suoi amici nel campo d’erba del Parco dei Principi a Parigi (350 mila euro il divertimento, ma la cena era inclusa), mentre l’attore Chris Tucker ha messo all’asta una Jaguar XK150 vintage del 1958, e poi una settimana al resort Finolhu alle Maldive per 60 persone (ombrelloni alla 10AK Beach Club compresi) e Christoph Waltz ha proposto di partire per un trekking di 5 giorni sull’Himalaya con l’esploratore Johan Ernst Nilson per incontrare il Dalai Lama..

Cosa c’ dentro questo ramo aziendale? Chi controlla la societ di Jersey? Perch alcuni soci di Moncler, con parte del ricavato, finanzieranno un aumento di capitale della societ di Jersey esterna e offshore attestandosi al 30% della stessa? Un’operazione con parti correlate da illustrare adeguatamenteMoncler La quotazione di Moncler è un lusso che riscalda l’inverno della finanza e dell’industria italiana. I giornali, ben irrorati di pubblicità, se ne occupano con comprensibile ammirazione. Certamente e’ un buon affare per chi ha organizzato l’operazione (come al solito decine e decine di milioni se ne andranno per gli advisor) e più’ avanti si vedrà se lo sarà anche per i sottoscrittori delle azioni che debuttano in Borsa..

Lascia un commento