Moncler Knit Cap

SALLUSTIONI TITOLA A TUTTA PRIMA: “MASOCHISMI. QUELLI CHE SPENNANO L’ITALIA. ATTACCO ALLE AZIENDE DEL LUSSO: IL FALSO SCOOP DI ‘REPORT’ FA PERDERE 140 MILIONI A MONCLER”. I cinesi lavorano 150 ore pi di quelle segnate confessa Girotti, che ha un socio occulto cinese e rivela: dell ci deve essere solo il prestanome italiano. Un paravento . Ci dessero 2 3 euro in pi a borsa, potremmo risollevarci si sfoga un schermata in volto..

21.40 Fedez: “Dove passa Leiner non passa più Povia”. Ma chi gliele scrive? Leiner canta If i die tomorrow: performance molto figa. Per Morgan Leiner è molto intonato, ritmicamente dotato, un ottimo performer. Intitolato “Brave Miss World”, ci racconta la dolorosa battaglia dell’israeliana Linor Abargil (Miss Mondo 1998) per far condannare l’uomo che l’ha stuprata, spiegando come la sua testimonianza sia stata vitale per liberare la parola di altre vittime che hanno trovato cosi il coraggio di chiedere giustizia per le violenze subite. Abbiamo domandato a Michel Comte come abbia messo insieme questa magnifica rosa di nomi. Volevo fosse un incrocio di persone vere, per uscire dal consueto cliche delle celebrities.

Su Yolo Si parla il nuovo album di Jovanotti Oh, vita!, prodotto dal leggendario Rick Rubin. Poi c’è il cinema, con un ritratto di Brie Larson, volto della nuova Hollywood, e l’interessante documentario Netflix Jim Andy: The Great Beyond sulle riprese del film Man on The Moon, in cui Jim Carrey interpretava Andy Kaufman. E le serie tv, a cominciare dal terzo capitolo di Gomorra, su Sky dal 17 novembre.

Pirelli ha perso lo 0,46% a 6,47 euro. Il gruppo degli pneumatici guidato da Marco Tronchetti Provera sbarcava alle contrattazioni a un prezzo di 6,5 euro per azione, nella parte bassa della forchetta inizialmente prevista (tra 6,3 e 8,3 euro per azione). La capitalizzazione iniziale del gruppo stata quindi pari a 6,5 miliardi di euro..

Gentiloni: alla crescitaIl comando provinciale della Guardia di Finanza di Caserta confermando il costante impegno nel contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita ambulante di articoli con marchi contraffatti negli ultimi giorni ha eseguito ulteriori mirati controlli, tra l’altro, nelle zone dei mercati di Caserta e di Santa Maria Capua Vetere, denunciando due ambulanti abusivi sorpresi a vendere prodotti contraffatti. Deferito all’autorità giudiziaria anche un altro soggetto per non aver rispettato il divieto di accesso all’area circostante la Reggia di Caserta (“Daspo urbano”) emesso nei suoi confronti dal Questore, continuando a vendere abusivamente guide e gadget turistici in piazza Carlo III.Diverse le pattuglie impiegate nel controllo della merce presente sui banchi di vendita e centinaia i capi contraffatti rinvenuti, soprattutto scarpe, borse, occhiali ed accessori. Questa volta, però, i finanzieri hanno dovuto monitorare le aree di vendita per capire dove la merce era nascosta, atteso che i venditori abusivi avevano adottato ogni cautela per evitare i sequestri: non più merce esposta in vendita sulle bancarelle o su lenzuola stese a terra, ma il venditore aspettava i clienti per ricevere le loro ordinazioni e concertare il prezzo per poi procedere, in separata sede, alla consegna del bene tanto desiderato.Così è stato individuato dalle Fiamme Gialle del Gruppo di Aversa un furgone parcheggiato tra gli altri mezzi al centro dell’area del mercato di via Ruta dove erano custodite, pronte per la vendita, oltre 100 paia di scarpe recanti i marchi delle case di moda “Timberland”, “Saucony”, “Jordan”, “Colmar”, “Moncler”, “Adidas” e “Nike”.Inoltre, al mercato rionale di Santa Maria Capua Vetere, i finanzieri della compagnia di Capua, nel corso di un intervento congiunto con la Polizia locale, hanno sequestrato altri 800 prodotti illeciti, tra capi d’abbigliamento ed accessori contraffatti (scarpe, occhiali, giubbotti, cappelli, sciarpe, foulard, borse, di note griffe, tra le quali “Burberry’s”, “Prada”, “Chanel”, “Louis Vitton”, etc.), nonché cd e dvd “piratati”, contenuti all’interno di tre borsoni occultati nei pressi di alcune bancarelle..

Lascia un commento